Come sopravvivere in Austria in un viaggio all’insegna della sfiga

Quando programmi qualche giorno in Austria  i primi di gennaio, immagini mercatini di Natale che colorano i borghi, i tetti ricoperti di neve, l'odore di cannella e chiodi di garofano che aromatizzano il vin brulé bevuto fra storie e risate. C'è però da mettere in conto che a volte, dopo tanti viaggi, capita quello in … Continua a leggere Come sopravvivere in Austria in un viaggio all’insegna della sfiga

Qui non si sentono spari. L’avventura di un immigrato.

J. è ancora un ragazzo, ha appena compiuto 18 anni ma ha visto cose che nessun uomo dovrebbe vedere. È nato in un piccolo villaggio del Gambia, dove ha passato l’infanzia con i nonni, perché la madre è morta quand'era bambino e suo padre 3 anni fa. E' uno dei tanti arrivati l'estate scorsa in … Continua a leggere Qui non si sentono spari. L’avventura di un immigrato.

Paolo Coccheri, angelo di Firenze

Ti saluta, sempre. Magari non ti conosce, magari ti ha intravisto solo un paio di volte e non ricorda il tuo nome, ma ti dà il buongiorno, sempre. Se c'è il sole ti fa notare la bellezza della giornata, se piove coglie il positivo dell'odore dell'aria e porta con il suo entusiasmo un raggio di … Continua a leggere Paolo Coccheri, angelo di Firenze