Combattere le dipendenze. Maurizio e la rinascita dal gioco d’azzardo

Maurizio appare tranquillo, sicuro di sé, a suo agio con tutti. Ha 50 anni e viene dalla provincia di Pavia, dove è nato e cresciuto. Adesso però lavora a Rimini per l'Associazione Papa Giovanni XXIII, che l'ha accompagnato in un percorso di riabilitazione da una dipendenza: il gioco d'azzardo. La mia è la storia di … Continua a leggere Combattere le dipendenze. Maurizio e la rinascita dal gioco d’azzardo

Annunci

Tre ragazzi e un Leonardo Da Vinci: la nostra avventura a Granada

CHI SIAMO? Tre giovani provenienti da tre luoghi diversi con tre differenti aspettative da un unico progetto, incontratisi all'estero per dare una svolta alle proprie prospettive di vita. È iniziata con una tazza di cioccolata e un sacchetto di churros, l’avventura a Granada di Annafranca, Andrea ed Emanuele, lanciati nel mondo grazie al progetto S.F.Eu.S.Fo.L. organizzato dalla Papa … Continua a leggere Tre ragazzi e un Leonardo Da Vinci: la nostra avventura a Granada

Il re dei travestimenti

Il conte lo chiamano. E osservandolo si capisce il perché. Dai lunghi capelli neri, lisci, curati, fino ai pantaloni di velluto, passando per giacca scura semicoperta dalla maglia in acetato di una vecchia tuta da ginnastica, che poggiata sulle spalle con le maniche semi avvolte attorno al collo gli fa da scialle, tutti gli accessori … Continua a leggere Il re dei travestimenti

Da Cinecittà alla Capanna di Betlemme

Ora mi guardo i miei capolavori, afferma sedendosi stanco sul letto e tirando fuori dall'armadio una serie di quadri, o meglio piccole tele e cartoncini dipinti senza cornice, dagli stili e i soggetti più svariati. I pantaloni militari fanno uno strano contrasto con le pantofole e l'incolta barba grigia. Dimostra più degli anni che ha, Ennio, … Continua a leggere Da Cinecittà alla Capanna di Betlemme

L’uomo non è il suo errore

"L'uomo non è il suo errore": questa frase di don Oreste Benzi, fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII, campeggia nella sala da pranzo della Capanna di Betlemme di Funo (BO), dove ogni sera cenano insieme fra 20 e 30 persone senza fissa dimora. Ed è proprio con lo spirito di guardare all'uomo - e non … Continua a leggere L’uomo non è il suo errore