s.u.b.information

Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla (A.Baricco – Novecento)

I 3 (o 5?) ponti di Lubiana

Il ponte dei draghi

Il ponte dei draghi

Ogni città che nasce lungo un fiume ha bisogno di ponti per collegare le rive e consentire le relazioni fra gli abitanti. A Lubiana ne abbiamo trovati tre molto interessanti, che hanno attratto l’attenzione dei nostri occhi e l’obiettivo della nostra macchina fotografica.

Andre ponte draghiEle ponte draghiAl limitare del centro storico medievale troviamo il Ponte dei draghi. Risalente al 1888, è storicamente rilevante perché si tratta del primo ponte in cemento armato di questa parte d’Europa. A renderlo unico e caratteristico sono i quattro draghi di rame battuto posti agli angoli, che richiamano lo stemma della città (un drago verde poggiato su un castello bianco). Inevitabile scattare una foto con uno dei draghi, magari provando ad imitarne l’espressione per farsi due risate.

Il ponte dei calzolai

Il ponte dei calzolai

Dolci e cocktail Lubiana

Dolci e cocktail Lubiana

Quasi al lato opposto del centro troviamo un altro ponte molto particolare. Facilmente riconoscibile per i pilastri che reggono le lampade, è conosciuto come Ponte dei calzolai: fin dal 1200 esisteva come ponte di legno, su cui sorgevano capanne che ospitavano le botteghe dei calzolai. Nel 1967 il ponte di legno venne abbattuto e sostituito da uno in ghisa, che esiste ancora ma è stato spostato più in periferia nel periodo fra le due guerre mondiali. E così, nel 1932, sorse l’attuale ponte in cemento, progettato come una piazza coperta – le colonne dovevano in origine sostenere un tetto – e destinato ad essere il centro di un flusso continuo di persone. Ancora oggi, soprattutto nelle sere d’estate, è il centro della vita mondana, trovandosi a collegare le due rive più ricche di locali. Ovviamente, anche noi ne ci adattiamo alla situazione, sperimentando dolci e cocktail tipici.

Il Triplice ponte, dal ponte centrale

Il Triplice ponte, dal ponte centrale

L'accesso al Triplice ponte

L’accesso al Triplice ponte

Infine, a metà fra i due sopracitati ed al centro della capitale slovena, troviamo un altro famoso ponte, ma sarebbe più corretto dire altri tre. Il Triplice ponte è la composizione artistico-architettonica di Jože Plečnik, che nel 1931 aggiunse all’antico Ponte dell’Ospedale i suoi due gemelli, per creare questo caratteristico accesso alla città vecchia. Fotografare tutti e tre i ponti insieme senza saper volare è pressoché impossibile, quindi ciò che possiamo fare è divertirci a percorrerli tutti e tre fra i colori di questa stupenda cittadina del centro Europa.

Andrea Cuminatto

Foto di Eleonora Burroni

SCOPRI LA PAGINA SUI PONTI: CLICCA QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivio storie passate

Classifica Articoli e Pagine

Categorie articoli

Vuoi ricevere un'email quando viene pubblicato un nuovo articolo? Inserisci qui la tua email!

Segui assieme ad altri 698 follower

Visualizzazioni

  • 29,924
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: