s.u.b.information

Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla (A.Baricco – Novecento)

A Granada dal mondo, il viaggiatore sul belvedere

Sierra nevadaDal Mirador de San Nicolàs si può vedere tutta Granada dall’alto, protetta dall’abbraccio della Sierra Nevada, che tinge il panorama di rosa mentre il sole al tramonto si riflette sulle sue cime innevate. L’Alhambra si staglia fiera sulla collina che la sostiene da secoli, mentre orde di turisti si accalcano sull’opposto Albaicìn per fotografarla. Attraversare la grande terrazza del mirador significa farsi largo fra i flash delle macchine fotografiche, le mappe che la brezza d’inverno toglie di mano ai turisti, le dita puntate all’orizzonte. Significa però anche immergersi in odori, suoni, colori di ogni cultura.

José è partito poco più che Gioielliventenne dalla Colombia e non vi è mai tornato. Sono in viaggio da 15 annispiega in uno spagnolo segnato da un forte accento sudamericano, mentre mostra i gioielli che fa con pietre, fili metallici e antiche monete. Sono stato in Brasile, Canada, India, Portogallo, Francia…, l’elenco potrebbe continuare all’infinito, per come i suoi occhi guardano al cielo ripensando ai tanti luoghi e alle tante persone che ha conosciuto in questi anni.

AlhambraSembra la città perfetta per lui questa Granada dove l’antica tradizione gitana sposa i costumi arabi, convivendo con le culture ebraica e cristiana in un mix perfetto di usanze che danzano insieme al ritmo del flamenco. Ma per José questa è solo un’altra tappa del viaggio. Faccio questi oggetti e li vendo per poter continuare a viaggiare, afferma distinguendosi dai tanti che attorno a lui vendono manufatti ai turisti soltanto per continuare a vivere al margine della società che li ospita.

Ha vissuto di tutto ed ovunque José, e l’unica cosa che frena la sua voglia di scoprire altre parti di mondo è la possibilità materiale di essere in viaggio ogni giorno. Parlare con lui riempie di desiderio di scoperta, e rimanda la mente a quando la grande Isabella, conquistando questa stessa Granada, non frenò i suoi sogni e concesse 3 caravelle a un genovese con lo sguardo sul domani.

Andrea Cuminatto

Annunci

4 commenti su “A Granada dal mondo, il viaggiatore sul belvedere

  1. elide ceragioli
    26 gennaio 2014

    Tesoro hai scritto un articolo bellissimo. Baci mamma

    Date: Sat, 25 Jan 2014 20:32:28 +0000 To: elideceragioli@hotmail.com

  2. Daniela
    27 gennaio 2014

    Caro Andrea, ancora una volta la tua scrittura accattivante lascia il segno!!! Complimenti!!!

  3. Silvia
    2 febbraio 2014

    Ho letto in ritardo ma sempre con piacere grande Andrea 🙂

    Una tua fans lol

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivio storie passate

Classifica Articoli e Pagine

Categorie articoli

Vuoi ricevere un'email quando viene pubblicato un nuovo articolo? Inserisci qui la tua email!

Segui assieme ad altri 698 follower

Visualizzazioni

  • 29,924
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: