s.u.b.information

Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla (A.Baricco – Novecento)

Transiberiana parte 2: da Mosca a Vladivostok

Dopo la prima parte nelle due principali città russe, Mosca e San Pietroburgo, inizia la nostra vera avventura nel paese più vasto del mondo. L’obiettivo è quello di raggiungere Vladivostok, sul Mar del Giappone, per completare il nostro “Russia coast-to-coast” in treno sulla Ferrovia Transiberiana.

Lungo il tragitto visitiamo città e facciamo sosta in minuscole stazioni perse nel nulla, ammiriamo paesaggi naturali da mozzare il fiato e assaggiamo cibi improbabili. Ma soprattutto condividiamo tante ore con persone che diventano la nostra famiglia in questo paese così controverso, ricco di culture diverse e tradizioni insolite e contrastanti.

Il lento procedere del treno ci fornisce tutto il tempo necessario per aprire gli occhi oltre il finestrino e le orecchie verso i nostri compagni di viaggio, che a loro volta ci aprono il cuore dimostrando quanto sia calorosa l’accoglienza russa, a dispetto della fredda immagine a cui siamo abituati a pensare

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 settembre 2018 da in ARTICOLI IN ITALIANO, Viaggi.

Navigazione

Archivio storie passate

Classifica Articoli e Pagine

Categorie articoli

Vuoi ricevere un'email quando viene pubblicato un nuovo articolo? Inserisci qui la tua email!

Segui assieme ad altri 769 follower

Visualizzazioni

  • 37.637
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: